Pagare l'autorità sanitaria competente (ATS)

Dal 1° gennaio 2022 è entrato in vigore il nuovo tariffario nazionale per i procedimenti di registrazione e riconoscimento di competenza dell'autorità sanitaria competente inerenti (Decreto legislativo 02/02/2021, n. 32, all. 2, sez. 8):

In attesa dell’aggiornamento dei tariffari regionali delle prestazioni stabiliti dalla Deliberazione della Giunta regionale 23/12/2019, n. 11/2698, limitatamente al settore alimentare l’importo dovuto all’ATS per SCIA di registrazione ai sensi del Regolamento comunitario 29/04/2004, n. 852/2004, art. 6  a decorrere dal 1° gennaio 2022, è rideterminata in 20,00 € invece dei 50,00 € precedentemente stabiliti.

Consulta gli importi previsti dalla Deliberazione della Giunta regionale

Per capire se una particolare pratica prevede il pagamento dei diritti sanitari si consiglia di prendere contatto con il SUAP o con l'autorità sanitaria competente.

In Comune di Castiglione delle Stiviere…

I diritti sanitari all'ATS sono determinati dal  Decreto Direttoriale 29/12/2016, n. 209 e devono essere versati in caso di avvio dell'attività, modifica dell'attività esistente e subingresso. I diritti non devono essere versati per:

  • cessazione dell'attività
  • sospensione/ripresa dell'attività
  • cambiamento di ragione sociale
  • modifica dei soggetti titolari dei requisiti

Il versamento di 50,00 € deve essere eseguito con versamento:

  • sul Conto Corrente Postale n. 11527264 - intestato a "ATS - Val Padana"
  • IBAN IT 26 H 07601 11400 0000 11527264 - Specificare nella causale "Prestazioni di igiene e sanità pubblica"

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 17/02/2022 19:32.12